skip to Main Content

Di che segno sei? Il fascino dell’Astrologia Occidentale

Gli Astri

 

L’astrologia è un linguaggio simbolico universale, uno strumento profondo e denso di infiniti significati per comprendere la nostra realtà.

Chi siamo stati e di chi, chi abbiamo perso e perchè.

In quanti momenti della vita abbiamo temuto di avere “Saturno contro?” Che oltre ad essere uno splendiddo film diretto da Ferzan Özpetek, è un pianeta?  Deel fascino e degli astri parleremo nei prossimi articoli.. Nel frattempo, prima di approcciarci ad altri metodi astrologici, parliamo di Astrologia occidentale.

Dove nasce l’Astrologia occidentale?

 

L’astrologia occidentale, nasce in Mesopotamia cinque millenni fa e si  diffonde nel Mediterraneo nel Terzo secolo avanti Cristo.

Successivamente i greci cominciarono a predire il futuro e il nostro destino anche in base alla posizione dei pianeti.

L’ astrologia occidentale si snoda su un concetto, certamente non scientifico, secondo il quale la posizione degli astri del sistema solare al momento della nascita influenza la vita di ognuno di noi in relazione allo zodiaco.

Detto ciò, che ognuno di noi ci creda o meno,

certamente noi siamo anche figli delle stelle, degli astri che influiscono sul nostro carattere e sui nostri comportamenti, del passato, del presente e del futuro.

In alcuni momenti della vita alziamo gli occhi al cielo senza riuscire a vedere la meraviglia dell’ Universo.

E ci chiediamo perchè la nostra vita è così diversa da come l’abbiamo sognata.

 

Siamo Figli delle Stelle?

 

Certamente sì, e roprio perchè siamo figli delle stelle i cartomanti  telefonici Umbrialine durante un consulto chiedono sempre il segno zodiacale del consultante.

Le indcazioni astrologiche, insieme all’interpretazione dei Tarocchi, delle Sibill. del Pendolino o delle Rune sono strumenti conoscitivi offrono interpretazioni di alto livello.

 “Astra inclinant, non necessitan”, scriveva Tommaso D’Aquino, ovvero gli astri ci inflluenzano, ma non ci costringono, ovvero hanno la funzione di darci indicazioni precise in condizioni di difficoltà, e perchè no, anche di benessere. Detto questo, quali sono i Pianeti che ci governano?

I Pianeti in Astrologia

Il nostro Sistema solare, ovvero l’ Universo comprende: il  Sole, in realtà una stella che si trova al centro del sistema, la Terra, ovvero il nostro pianeta, La Luna, l’unico satellite naturale della Terra.

Andando in ordine e partendo dal più vicino al Sole fino ai confini dell’universo, abbiamo Mercurio, Venere, Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno e Plutone (il pianeta più piccolo del sistema solare). 

La curiosità degli uomini non ha mai smesso di osservare i corpi celesti e le influenze che hanno su di noi, uno schema base da cui partire per evolvere, I pianeti hanno molti significati e la loro collocazione all’interno dello zodiaco ha infinite interpretazioni.

Raccontermo nel prossimo articolo l’incredibile fascino delle corrispondenze planetarie sugli uomini.

Capiremo meglio quanto i punti di riferimento astrali sono chiavi indispensabili a comprendere meglio noi stessi.

Sono uno schema di base essenziale dal cui partire per evolvere se stessi e comprendere meglio il nostro passato, il presente, e cosa ci riserverà il futuro.

 

 

 

Back To Top